AUTORIZZAZIONE PROVVISORIA ALLA PRODUZIONE ED AL CONFEZIONAMENTO DI INTERATORI ALIMENTARI E DI PRODOTTI DESTINATI AD UNA ALIMENTAZIONE PARTICOLARE
Gli stabilimenti nazionali di produzione e confezionamento dei prodotti destinati ad una alimentazione particolare e di integratori alimentari, devono per iniziare l'attività produttiva essere preventivamente autorizzati dal Ministero della Salute ai sensi del decreto legislativo 111/92 e del decreto legislativo 169/2004.

Il DPR 131/98 regolamento recante norma di attuazione del D.Lg 111/92 a cui rinvia anche il decreto legislativo 169/2004, stabilisce all'art. 5 che dette autorizzazioni devono essere rilasciate dal Ministero della Salute entro 129 giorni dalla data di ricevimento dell'istanza.

Per gli stabilimenti le cui stanze abbiano superato i limiti temporali sopra menzionati, si è ritenuto di rilasciare delle autorizzazioni provvisorie sulla base del parere favorevole espresso dalle Aziende Sanitarie competetnti per territorio, fermo restando che l'autorizzazione definitiva sarà rilasciata dallo scrivente ufficio con l'effettuazione del sopralluogo ispettivo.