{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

LE PIANTE OFFICINALI DI “ROCCA DEI FIORI”

Nell’anno 1982 tre giovani olandesi innamorati dell’Italia, acquistarono un vecchio podere abbandonato ormai da una trentina d’anni in località Querciola (BO), nel Parco Naturale del Corno alle Scale sull’Appennino Tosco – Emiliano. Il loro progetto era semplicemente quello di coltivare piante officinali valorizzando una realtà agricola abbandonata dagli abitanti locali, trasferitisi altrove in cerca di fortuna. Le caratteristiche dell’ambiente in cui si estendeva il terreno (ottocento metri di altitudine, radicalmente lontano da insediamenti industriali e da altre forme di inquinamento), lo rendevano possibile.
Inizialmente le coltivazioni occupavano dieci ettari di terreno. Furono applicati da subito i criteri dell’ agricoltura biodinamica, quando ancora non esisteva il marchio biologico.
La preparazione del terreno, la pulizia dalle erbacce, la raccolta e la selezione delle piante vengono eseguite manualmente, quando la raccolta meccanica va a scapito della qualità. Il metodo di coltivazione applicato cerca di essere il più vicino possibile alla crescita naturale della pianta , ad esempio vengono utilizzati con moderazione ( per quanto consentiti nella coltivazione biologica) i concimi organici.
Per realizzare l’essiccazione delle piante raccolte al momento opportuno, nel loro periodo balsamico, fu subito edificato un essiccatoio funzionante a pannelli solari. Si tratta di una grande sala buia, che viene ventilata da correnti di aria calda.
Su dei graticci disposti all’interno vengono stese le piante da essiccare, in una situazione ambientale che non supera mai i quaranta gradi centigradi. La semplicità della struttura permette sicuramente all’azienda di ottenere dei tagli tisana di altissima qualità. Infatti il particolare tipo di essiccazione evita il deterioramento (a causa delle inevitabili degradazioni enzimatiche) delle sostanze funzionali contenute nelle piante stesse.
Rocca dei Fiori attualmente coltiva e produce sessanta varietà di piante officinali su una superficie di trenta ettari di terreno e organizza le produzioni di altre venti aziende italiane per garantire la disponibilità costante delle cento venti piante proposte nel proprio listino.
Fra tutte queste, il 70% della produzione proviene direttamente da Rocca dei Fiori (una parte coltivata ed il resto da raccolta spontanea). Le piante alpine (uva ursina, betulla, ecc.) che rappresentano il 15% delle piante a listino, vengono da raccolte spontaneamente in Piemonte. Le varietà tipiche del Sud Italia (verbena odorosa, liquirizia, ecc.) che occupano circa il 15% dell’intera produzione, provengono da produttori della Calabria e della Basilicata. Sono poche le piante che provengono da paesi esteri (ma sempre dell’area mediterranea). Sulle etichette delle confezioni, l’origine della pianta è indicata. Va sottolineato che fra tutte queste, ottantadue sono coltivate anche con il metodo dell’agricoltura biodinamica e trent’otto sono prodotte con il metodo dell’agricoltura biologica. Tutti i prodotti dell’azienda oggi sono certificati dalla ICEA.
Una parte di queste produzioni, viene assorbita dal laboratorio della Cento Fiori per realizzare gli estratti idroalcolici da pianta fresca. Il resto viene suddiviso nella trasformazione di piante per tisane, per infusi (bustine filtro) e per piante aromatiche da cucina.
La collaborazione con alcuni produttori del Vietnam, dell’isola di Sumatra, dell’Egitto e del Nicaragua, hanno reso possibile la produzione e la commercializzazione di spezie prodotte da agricoltura biologica. Si tratta di progetti avviati con persone di fiducia. Le caratteristiche di questi prodotti sono elencate in apposite schede messe a punto di recente. Chiaramente le nostre etichette riportano il paese di origine della pianta.
Rocca dei Fiori periodicamente inserisce nel proprio ciclo produttivo nuove piante. L’operazione viene fatta solo dopo aver sottoposto la nuova specie ad opportuni controlli ed esami che ne accertano la compatibilità con gli animali e le specie vegetali autoctone. Dal 1982 ad oggi, il numero delle specie di uccelli che nidificano nel podere è arrivato a sessantadue, ciò stà a testimoniare che, oltre a produrre piante di alta qualità, il metodo applicato dall’azienda favorisce la biodiversità e l’equilibrio naturale del luogo

Disponibili anche piante officinali in sacchetti di carta e cellophane da 60/100 gr.

ACHILLEA fiori (Achillea millefolium )
ALCHEMILLA sommita' ( Alchemilla vulgaris )
ALLORO foglie ( Laurus nobilis ) 
ALLORO foglie intere ( Laurus nobilis ) )
ALTEA radice ( Athaea officinalis )
AMAMELIDE foglie ( Hamamelis virginiana ) 
ANETO semi ( Anethum graveolens ) 
ANICE STELLATO semi ( Illicium verum ) 
ANICE VERDE semi ( Pinpinella anisum )
ANGELICA radice ( Angelica archangelica ) 
ARANCIO DOLCE/AMARO Fiori ( Citrus Aurantium ) 
ARANCIO DOLCE scorze ( Citrus Aurantium) 
ARTIGLIO DEL DIAVOLO radice ( Harpagophytum procumbens ) 
ARTEMISIA sommita' ( Artemisia vulgaris ) 
AVENA sommità ( Avena sativa ) 
BARDANA radice ( Arctium lappa ) 
BASILICO foglie ( Ocymum basilicum ) 
BETULLA foglie ( Betula pendula )
BIANCOSPINO fiori-foglie ( Crataegus oxyacantha ) 
BORSA del PASTORE sommita' ( Capsella bursa pastoris ) 
CALENDULA fiori ( Calendula officinalis )
CAMOMILLA fiori ( chamomilla recutita ) 
CANNELLA pezzi/polvere/stecche intere ( Cinnamomum Zeylanicum )
CARCIOFO foglie ( Cynara scolymus ) 
CARDAMOMO frutti interi (Elettaria cardamomum ) 
CARDIACA sommità (Leonorus Cardiaca ) 
CARDO MARIANO semi ( Silybum marianum ) 
CARVI semi ( Carum carvi ) 
CENTAUREA MINORE sommita' ( Centaurium erythraea ) 
CERFOGLIO foglie ( Anthriscus cerefolium )
CICORIA radice ( Cicorius intibus ) 
CORIANDOLO frutti ( Coriandrum sativum ) 
CUMINO semi ( Cumino Cyminum )
CURCUMA RIZOMA polvere ( Curcuma longa ) 
CURRY (INGREDIENTI: curcuma, cumino, finocchio, fieno greco, coriandolo, zenzero, senape, peproncino piccante, cannella, chiodi di garofano )
DRAGONCELLO foglie ( Artemisia dracunculus ) 
ECHINACEA radice ( Echinacea purpurea ) 
EDERA ELIX foglie ( Hedera elix ) 
ELICRISO fiori ( Elicrisum italicum )
ENULA CAMPANA radice ( Inula helenium )
EPILOBIO sommità ( Epilobium angustifolium ) 
EQUISETO fusti sterili ( Equisetum arvense )
ERBA CIPOLLINA foglie ( Allium schoenoprasum ) 
ERBA MEDICA foglie ( Medicago sativa ) 
ERICA fiori ( Calluna Volgaris ) 
ERISIMO sommità fiorite ( Sysymbrium officinale )
ESCOLZIA pianta fiorita ( Eschscholzia californica ) 
EUCALIPTO foglie ( Eucaliptus globulus ) 
FIENO GRECO semi ( Trigonella foenum- graecum )
FIENO GRECO semi polvere ( Trigonella foenum- graecum )
FINOCCHIO semi ( Foeniculum vulgare ) 
FIORDALISO fiori ( Centaurea cyanus )
FRAGOLA di BOSCO foglie ( Fragaria vesca ) 
FRANGOLA corteccia ( Rhamnus frangula )
FRASSINO foglie ( Fraxinus excelsior ) 
FUMARIA sommita' ( Fumaria officinalis ) 
GALEGA sommita' ( Galega officinalis ) 
GAROFANO chiodi interi/ polvere ( Eugenia caryophyllata )
GENZIANA radice ( Genziana Lutea )
GINEPRO bacche ( juniperus communis ) 
GINKGO BILOBA foglie ( Ginkgo biloba )
GOJI frutti ( Lycium Barbarum )
GRAMIGNA radice ( Agropyron repens ) 
IPERICO somita' ( Ipericum perforatum )
IRIS RIZOMI DECORTICATI ( Iris Pallida ) 
ISSOPO fiori-foglie ( Hyssopus officinalis ) 
KARKADE' Fiori ( Ibiscus Sabdariffa ) 
LAMPONE foglie ( Rubus idaeus ) 
LAVANDA fiori ( Lavandula angustifoglia ) 
LIMONE SCORZE ( Citrus limon ) 
LINO semi ( Linum usatissimum ) 
LIQUERIZIA radice ( Glycyrrhiza glabra )
LUPPOLO fiori ( Humulus lupulus ) 
MAGGIORANA foglie monde (Origanum majorana ) 
MALVA fiori - foglie ( Malva sylvestris )
MALVA fiori ( Malva sylvestris ) 
MARRUBBIO sommità ( Marrubium vulgare )
MELILOTO ( Melilotus officinale ) 
MELISSA foglie ( Melissa officinalis ) 
MENTA PIP. folglie ( Mentha piperita ) 
MIRTILLO foglie ( Vaccinium myrtillus )
MIRTILLO Bacche ( Vaccinium myrtillus )
NOCCIOLO foglie ( Corylus avellana )
NOCE foglie ( Juglans regia ) 
OLIVO foglie ( Olea europaea )
ORIGANO infiorescenze monde ( Origanum vulgare )
ORTICA foglie ( Urtica dioica ) 
ORTICA radice ( Urtica dioica ) 
PAPAVERO semi ( Papaver nigrum ) 
PAPAVERO petali ( Papaver nigrum )
PARIETARIA sommità ( Parietaria officinalis ) 
PASSIFLORA sommita' ( Passiflora incarnata ) 
PIANTAGGINE foglie ( Plantago major ) 
PSILLIO semi ( Plantago indica ) 
RIBES NERO foglie ( Ribes nigrum ) 
RIBES NERO frutti ( Ribes nigrum ) 
ROSA C. cinorroidi senza semi ( Rosa canina ) 
ROSMARINO foglie ( Rosmarinus officinalis ) 
ROVO foglie ( Rubus fructicosus ) 
RUTA foglie ( Ruta graveolens )
SALICE corteccia ( Salix alba ) 
SALVIA foglie ( Salvia officinalis )
SAMBUCO fiori ( Sambucus nigra )
SAMBUCO frutti ( Sambucus nigra ) 
SANTOREGGIA foglie ( Satureja montana ) 
SENNA foglie ( Cassia angustifolia ) 
SOLIDAGO sommita' ( Solidago virgaurea ) 
SPIREA sommita' ( Spirea ulmaria ) 
TARASSACO foglie ( Taraxacum officinale ) 
TARASSACO radice ( Taraxacum officinale ) 
THE VERDE (camelia sinensis ) 
THE NERO 
TIGLIO fiori con brattee ( tilia tomentosa ) 
TIMO foglie ( Thymus vulgaris )
UVA ORSINA foglie ( Arctostaphylos uva-ursi )
VALERIANA radice ( Valeriana offocinalis ) 
VERBENA ODOROSA foglie ( Lippia citriodora ) 
VERBENA OFF. sommita' ( Verbena officinalis )
VERONICA sommita' ( Veronica officinalis ) 
VIOLA TRIC. sommita' ( Viola tricolor )
VITE ROSSA foglie ( Vitis vinifera )
ZENZERO rizoma polvere ( Zingiber officinale ) 
ZENZERO rizoma pezzi ( Zingiber officinale )

 

 

CENTO FIORI S.R.L.
Capitale sociale : 30.000 € interamente versato
R.E.A. Forlì – Cesena n. 276648
Via G. Querzoli N.10 - 47121 Forlì (FC) 

Informativa Privacy

        Registro Imprese Forlì-Cesena P.I. e C.F. 02508650401
        TEL. 0543-481357 FAX 0543-483255
        ATECO: 2007 : 108909
        e mail : info@cento-fiori.it
        www.cento-fiori.it